Skip to main content

LA CANCELLERIA

Premesso che una buona organizzazione deve essere svolta considerando le esigenze specifiche di ognuno, nonché lo spazio a disposizione, suggerisco in via generale, di tenere a portata di mano:

  •  la piccola cancelleria, in quantità misurata e ben organizzata

graffette grandi e piccole, gomma, correttore a nastro, temperino (manuale o elettrico), punti per la spillatrice

  • un numero ragionevole di penne e matite
  • un evidenziatore
  • un pennarello per CD/DVD
  • un pennarello indelebile
  • penne cancellabili (sempre utili, in particolare per l’agenda) 
  • nastro adesivo e foglietti adesivi riposizionabili (consiglio nei dispenser)
  • forbici
  • foratrice
  • spillatrice
  • levapunti
  • etichettatrice (utilissima, soprattutto se convivi con altre persone)
  • distruggi documenti (buono il modello compatto, meglio se dotato di distruggi CD e Carte)
  • Blocchi per note
  • Buste da lettera

PAROLA D’ORDINE: ALLEGGERIRE!

Tieni l’essenziale e organizzalo per bene. Uno spazio ordinato e organizzato ti aiuterà a smaltire velocemente il lavoro e a mantenere la concentrazione.

Anche la confusione generata da queste piccole cose ruba energia.

Tenere “l’essenziale” vuol dire che una gomma da cancellare ti sarà più che sufficiente per lavorare. Se ne hai più di una, mettila tra i materiali di scorta.

Così anche per il temperino, uno ti sarà sufficiente da tenere a portata di mano. Se ne hai più di uno, metti anche questo tra i materiali di scorta.

Idem per il correttore a nastro.

Se hai una ventina di gomme, una quindicina di temperini e una decina di correttori a nastro, allora è il caso di controllare gli acquisti, a meno che tu non abbia bambini in età scolare. Ma anche in quel caso sarà necessario organizzare bene le scorte.

Le penne, 3 per colore potrebbe essere un giusto compromesso (3 nere, 3 blu e 3 rosse, per fare un esempio). Anche in questo caso il concetto è alleggerire. Il numero naturalmente è indicativo, l’importante è contenerlo. Se hai molte penne, potresti mettere anche queste tra i materiali di scorta.

In questo modo gli oggetti saranno sempre al loro posto e non passerai del tempo a cercare il nastro adesivo oppure i foglietti riposizionabili nascosti tra i documenti o finiti chissà dove.

Io adoro i dispenser, ne acquisterei uno per tutto!

Un’altra bella invenzione sono le penne cancellabili di ultima generazione. Da non sottovalutare per tenere in ordine l’agenda!

Per finire, ti consiglio le vaschette portadocumenti, ideali per gestire il flusso dei documenti che ricevi.

Lascia un commento e condividi le tue idee.
Se hai trovato utile il contenuto di questo post, condividilo sui Social!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.